MENU
Prendersi cura del proprio corpo
Biologa Nutrizionista Psicobiologia Genova | Dieta Personalizzata | Albo Biologi specialisti

Prendersi cura del proprio corpo

la cura di noi stessi e’ una priorita’

Passo fondamentale per trattare bene il nostro corpo consiste nel pensare a noi stessi prima di ogni altra cosa

Tutto ciò potrebbe sembrare egoista, ma fin troppo spesso non ci resta il tempo per fare o goedri qulacosa di divertente o rilassante. Ovviamente  le persone ansione possono essere suscettibili in tl senso, perchè si tende ad essere sensibili ai sentimenti altrui e a renderci utili.

Inoltre, talvolta non siamo determinati come dovremmo

Quando ci prendiamo cura di noi stessi, diventa possibile fare di più per gli altri, perchè più vigili e sensibili siamo nei confronti dei nostri bisogni e più disponibili potremo essere con il nostro prossimo. Dopo tutto, il corpo fisico è il veicolo del sè interiore, e non può essere ignorato senza pagarne le conseguenze.

cibo e stato d’animo

inanzitutto, siate consapevoli che alcuni cibi e altre sostanze possono essere effettivamente rendere ansiose le persone, tenete presente che il corpo reagisce in modo diverso a seconda degli individui.

Inoltre tutti sanno che molte persone vedono il cibo come mezzo per ridurre lo stress, e chi ha problemi di ansia potrebbe pensare che mangiare aiuti a mantenere la calma. 

L’effetto calmante può essere dovuto alle propriteà del cibo in se stesso; ma il Dottor Barry Jacobs dell’università di Princeton ha scoperto che alcuni movimenti ripetitivi, come leccare o masticare, aumentano nel cervello i livelli di serotonina.

Se vi sentite in ansia e pensate che il cibo sia la risposta, chiedevi: sono realmente affamato in questo momento? 

Se lo siete cercate di mangiare qualcosa che vi soddisfi davvero; se invece non lo siete chiedetevi: come potrei appagare nel miglio modo possibile le mie esigenze?

La maggior parte di noi non è abituata a calmare se stessa, ma si tratta certamente di una capacità che vale la pena di coltivare

Vuoi scoprirla con me?

 

 

 

 

Info
Stampa